Tag Archive: Fashion week


Parte domani la Russian Fashion Week, il più grande appuntamento con la moda oleg Biryukov collezione primavera estate 2011 russian fashion week moscadell’Europa dell’Est. L’evento, che si terrà presso la Congress Hall del World Trade Center di Mosca, avrà luogo dal 16 al 21 di Ottbre.

Grande attesa per la collezione che verrà presentata da Oleg Biryukov. Il designer anticipa che l’idea centrale della sua proposta per la primavera-estate 2011 è ispirata all’ambiente. “Le critiche condizioni climatiche attuali devono rappresentare uno spunto di riflessione per tutti.  Sfortunatamente molte persone dimenticano di essere parte della natura. Mi piacerebbe ricordare loro questo aspetto e attirare l’attenzione su vestiti che possono essere comodi, convenienti ed ecologici allo stesso tempo. I colori della collezione sono quelli del Mar Baltico, color sabbia, bianco, talvolta sfumato col grigio, blu profondo e cobalto”. Vedremo nei prossimi come lo stilista risponderà a questa sfida!

 

Annunci

jean paul gaultier  beth ditto

Aveva allegato degli occhialini 3D all’invito per la sfilata. Sul cartoncino due corpi nudi, uno taglia XXS, l’altro taglia XXL. Il messaggio che Jean Paul Gaultier voleva mandare era chiaro: qualunque sia la tua taglia puoi indossare i miei vestiti, che si modellano sul tuo corpo. Fantastico messaggio: non sono più le donne che devono adeguarsi agli standard imposti dagli abiti che le case di moda fanno sfilare, ma sono gli stilisti che si piegano alla realtà delle donne dalle taglie “normali”.
In un periodo in cui le modelle sono sempre più magre, e sono fortunate se riescono a sopravvivere, serviva una presa di posizione forte. Forte quanto la scelta di far aprire e chiudere la sfilata a Beth Ditto, cantante ventinovenne americana che ha bisogno di più di una X davanti alla sua L. Scelta coraggiosa, non solo per le forme della frontwoman del gruppo Gossip, che si proclama felicemente lesbica e dichiara di aver mangiato scoiattoli da bambina. Peccato che sembri una decisione dettata più dal desiderio di fare spettacolo, che dalla voglia di affermare la bellezza delle donne dalle taglie comuni. Quanto sarebbe stato più forte far sfilare ragazze normali al posto di modelle anoressiche insieme a Beth Ditto, che fanno un ossimoro in passerella? Molto di più, ma probabilmente non avrebbe fatto spettacolo. Pelle nera, calze a rete, pizzi appariscenti e stampe tridimensionali da guardare con gli appositi occhialini, con punte punk che rimandano agli anni Settanta-Ottanta. Questo è stato lo spettacolo parigino firmato Jean Paul Gaultier.
Le calzature schizofreniche quanto l’intera collezione: scarpe décolleté in vernice bicolore o argentate con tacco a spillo doppio, che con un’aggiunta si trasformano in stivali stringati, come quelli che vi ripropongo qui…

scarpe jean paul gaultierscarpe jean paul gaultier
stivali jean paul gaultier

mary jane con zeppa

Lo stilista belga, definito dal New York Times come “uno degli stilisti più cerebrali” dei nostri tempi, ha presentato ieri a Parigi la sua collezione p/e 2011. Modelle che sfoggiano con orgoglio scarpe dal piglio maschile, pur mantenendo una femminilità alla quale Van Noten non intende rinunciare. Oltre ad una interessante collezione di sandali multilistino, spiccano mary jane dai colori sgargianti e dalle zeppe altissime. Tonalità decise che conquistano, in un periodo in cui domina l’esitazione alle espressioni forti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: