Tag Archive: primavera estate 2011


Parte domani la Russian Fashion Week, il più grande appuntamento con la moda oleg Biryukov collezione primavera estate 2011 russian fashion week moscadell’Europa dell’Est. L’evento, che si terrà presso la Congress Hall del World Trade Center di Mosca, avrà luogo dal 16 al 21 di Ottbre.

Grande attesa per la collezione che verrà presentata da Oleg Biryukov. Il designer anticipa che l’idea centrale della sua proposta per la primavera-estate 2011 è ispirata all’ambiente. “Le critiche condizioni climatiche attuali devono rappresentare uno spunto di riflessione per tutti.  Sfortunatamente molte persone dimenticano di essere parte della natura. Mi piacerebbe ricordare loro questo aspetto e attirare l’attenzione su vestiti che possono essere comodi, convenienti ed ecologici allo stesso tempo. I colori della collezione sono quelli del Mar Baltico, color sabbia, bianco, talvolta sfumato col grigio, blu profondo e cobalto”. Vedremo nei prossimi come lo stilista risponderà a questa sfida!

 

Annunci

scarpe vic matiè primavera estate 2011Quando a Renato Curzi, titolare Vic Matiè, viene chiesto qual è il criterio con cui una donna dovrebbe scegliere un paio di scarpe, questi risponde senza esitare: “Le scarpe deveono emozionare, questa è la prima cosa”. Non potremmo essere più d’accordo, noi, che le scarpe non le indossiamo, le facciamo vivere! Continua a leggere

La collezione di scarpe che Gianvito Rossi ha proposto per la primavera/estate 2011 si ispira alla moda degli anni Settanta, con linee geometriche ed eleganti allo stesso tempo. Figlio del grande shoes designer Sergio Rossi, dal 2006 gestisce una propria firma e due boutique Continua a leggere

Concluse da pochi giorni le sfilate parigine, torniamo indietro a vedere cosa ci propongono le grandi firme per la primavera-estate 2011. Delude Valentino. Benché abbia apprezzato molto gli abiti, eleganti e casual chic allo stesso tempo, le scarpe mi sembrano senza personalità, anonime. Le idee proposte dalla coppia che ha disegnato la collezione, Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, sembrano aver ottenuto una decisa approvazione da parte dello stesso Valentino. Continua a leggere

Elegante. Audace. Divina.

Sono questi gli aggettivi che vengono in mente guardando la collezione presentata ieri a Parigi dalla maison francese Louis Vuitton. Disegnata dalla mano raffinata di Marc Jacobs, è in assoluto la sfilata migliore cui abbiamo assistito nelle ultime settimane.

Continua a leggere

Karl Lagerfeld stupisce ancora. E non delude le aspettative, sempre altissime. Grandissimo spettacolo messo in scena per Chanel al Grand Palais della capitale francese. Lagerfeld ricostruisce, letteralmente, la reggia di Versailles con tre fontane dislocate su tredicimila metri quadrati. Le modelle sfilano accompagnate dalle note di un’orchestra di ottanta elementi che suona dal vivo. I colori dominanti sono sempre il bianco e il nero, ma rivisitati in ottica contemporanea, le linee degli abiti meno rigide.
Io credo che le scarpe proposte non siano all’altezza del resto della collezione. Dominano le zeppe in legno, con listini spesso in velluto, che stridono con l’eleganza del brand a cui siamo da sempre abituati.

scarpe zeppe chanelscarpe zeppe chanelscarpe zeppe chanelscarpe zeppe chanel

Si percepisce immediatamente la mancanza del genio visionario di Alexander McQueen durante la sfilata presentata ieri a Parigi dalla sua collaboratrice Sarah Burton, nuovo direttore artistico della maison. Decisamente meno esasperata l’impostazione dell’intera collezione, meno aspri i toni rispetto a quelli a cui ci aveva abituato Lee, che amava esagerare, amplificare, stupire. La sua erede è più morbida, usa tanto il bianco proprio per smorzare gli eccessi. Come aveva anticipato pochi giorni fa durante un’intervista, sono di sicuro anche abiti “che si vendono di più”, più semplici da indossare, più vicini alla logica commerciale, quella logica alla quale il grande designer inglese aveva sempre rifiutato di piegarsi.
Le scarpe invece sono aggressive: sfilano francesine stringate e anckle boot, adorni di cinghie, troppe, con una punta tronca in metallo e un tacco molto sottile che si irrobustisce scendendo. Le cinture corsetto in pelle sono strette da austere file di cinturini che accompagnano il piede fino alla caviglia.
Mi piace decisamente di più la linea di sandali che sfoggiano una enorme farfalla a coprire il cinturino e che propongono un tacco molto intrigante, che rimanda al mondo marino.

Scarpe Alexander McQueen

 


scarpe Alexander McQueen

scarpe alexander mcqueen

scarpe alexander mcqueen

Sobrio e discreto è lo stile presentato a Parigi per Chloè dalla fashion designer Hannah MacGibbon, proveniente della prestigiosa scuola londinese St. Martins. Nessun orpello né negli abiti né nelle scarpe. Molti i rimandi al mondo della danza classica, a cominciare dalle ballerine rasoterra che ben si adattano sia alle gonne che ai pantaloni.

scarpe ballerine chloéscarpe ballerine chloé

Karl Lagerfeld firma le scarpe Hogan.

E’ stata presentata a Parigi davanti a duemila invitati la nuova collezione P/E 2011 Hogan, firmata dalla mano eclettica di Karl Lagerfeld. Lo stilista e, forse non tutti lo sanno, anche fotografo tedesco, ha accettato non solo di disegnare la collezione per il marchio del gruppo Tod’s di Diego della Valle, ma Continua a leggere

Le scarpe che propone John Galliano per la collezione primavera estate 2011 sono peep toe altissime. Il tacco è squadrato e il plateau a tre strati. Il piede è avvolto da due laccetti intrecciati sotto la caviglia e sulle dita un disegno che richiama l’immagine di una farfalla.scarpe john gallianoscarpe john gallianoscarpe john galliano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: